Acqua azzurra, acqua chiara…

cropped-logo-econauti1.jpg

Domenica 28 giugno, Gli Econauti vi porteranno alla scoperta

di un lembo del litorale jonico salentino che collega Torre Sant’Isidoro

alla penisola de La Strea

1039678_461757197335340_282169726514655125_o

Le sue “acque azzurre e chiare” hanno ispirato lo storico duo artistico Mogol-Battisti che, a cavallo tra gli anni ’60 e ’70, ha composto due dei brani più famosi della sua carriera.

Partendo da Torre Sant’Isidoro percorreremo il sentiero a ridosso della costa fino a Torre Squillace e da qui ci muoveremo in direzione “La Strea”, penisola di particolare fascino per le spiagge incontaminate circondate da una distesa di macchia mediterranea.

Parleremo con la Dott. ssa Daniela Spedicato, studiosa di biologia marina e del fenomeno delle maree le cui influenze, soprattutto in questa lingua di terra, mostrano i loro effetti trasformando il litorale. Ghiotta sarà l’occasione per immergersi in queste acque cristalline caratterizzate da bassi fondali sabbiosi.

Concluderemo la passeggiata con un aperitivo tipico a base di pesce, aspettando il tramonto.

NB. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA.
E’ PREVISTA UNA QUOTA DI PARTECIPAZIONE

DATA: Domenica 28 giugno

LUOGO DI RITROVO: Torre S. Isidoro (sotto la torre costiera, vicinanza Ristorante La Torre).
ORA: 15.00 – 20.00

PER INFO E PRENOTAZIONI:
tlf: 348 544 4493
email: booking@glieconauti.com

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.